Come realizzare un orto domestico, anche in poco spazio

Come realizzare un orto domestico in giardino o sul balcone

Coltivare un piccolo orto domestico in giardino o sul balcone è un’ottima soluzione per avere sempre a disposizione verdure fresche e ortaggi di qualità. Ma come realizzare un orto domestico? Cosa piantare? Scoprilo seguendo i nostri consigli.

Realizzare un orto domestico in giardino o sul balcone

Se avete deciso di realizzare il vostro orto domestico in giardino o sul balcone è importante seguire accorgimenti come la posizione, la scelta dei vasi e del terriccio più adatto.

La posizione

Per favorire una crescita rapida occorre è fondamentale scegliere una posizione soleggiata con almeno 6 ore di sole al giorno al riparo da correnti d’aria. E’ sconsigliato coltivare vicino strade trafficate e zone industriali in quanto introducono nell’aria sostanze inquinanti che si potrebbero depositare sui prodotti del nostro orto.

Il terriccio

Anche il terriccio influisce sulla crescita di verdure e ortaggi. Utilizzate del terriccio fertile, non compatto e ben drenato, così facendo le piante si svilupperanno più velocemente. Se avete a disposizione del  terriccio universale potete comunque utilizzarlo, ma per renderlo perfetto per la coltivazione degli ortaggi, andrà mischiato con della sabbia per favorire il drenaggio del terreno.

Annaffiatura dell’orto

Per quanto riguarda il giusto apporto di acqua occorre tenere presente che le piante in vaso hanno bisogno di essere annaffiate più  frequentemente. Inoltre,  più il vaso è piccolo e più l’acqua evapora velocemente. Per capire se le piante necessitano di acqua occorre toccare la terra con le dita, se questa è asciutta anche sotto la superficie è il momento di annaffiare il vostro orto domestico.

Come realizzare un orto domestico e quali contenitori usare
contenitore Bacsac

Vasi e contenitori per realizzare un piccolo orto

Se avete deciso di realizzare il vostro orto domestico sul balcone o in un giardino dalle dimensioni contenute, non è un problema perché basta 1 mq per coltivare verdure, ortaggi e piante aromatiche. Utilizzate vasi e contenitori traspiranti e isolanti come qulli in coccio, legno, geotessile o specifici per l’orto domestico.

Per ottimizzare lo spazio, potete sempre decidere di creare un orto verticale. In tal senso in commercio si trovano appositi contenitori da fissare a parete, realizzati in diverse forme e materiali. In alternativa potete ingegnarvi creando una struttura fai da te per ospitare il vostro piccolo orto domestico.

Cosa coltivare nell’orto domestico

Come detto basta solo 1 mq per coltivare un piccolo orto. Ecco cosa potete coltivare:

  • pomodori
  • ravanelli
  • erbette
  • cipollotti
  • carote
  • lattuga
  • insalatina novella
  • melanzane
  • peperoni
  • peperoncini
  • fagiolini
  • zucchine
  • erbe aromatiche

Procuratevi dei tutori per pomodori, fagiolini e melanzane, mentre insalate, ravanelli e  sistematele davanti, per garantire il giusto apporto di luce. La posizione ideale per pomodori, melanzane e fagiolini è in pieno sole, ma schermati da una tenda nelle ore più calde.

9 Shares
You May Also Like