Letto sommier: scopri i vantaggi e tante idee d’arredo

Letto sommier singolo, vantaggi e idee d’arredo
immagine via Depositphotos

Base letto con rete ma senza testata, spesso dotato di box contenitore, parliamo del letto sommier. Scopri quando sceglierlo e come puoi arredare la zona notte con originalità

Se stai pensando di cambiare letto o sei alla ricerca di una soluzione pratica per ospitare gli amici, ti consigliamo di prendere in considerazione l’acquisto di un letto sommier. Nonostante la sua essenzialità, il sommier offre un comodo piano di riposo che non ha nulla da invidiare a un letto tradizionale.

Questi letti senza testata nascono per rispondere all’esigenza di chi sempre più spesso ha la necessità di ottimizzare lo spazio di stanze piccole e poco spaziose. Infatti, essendo privo di testata la profondità è ridotta e questo rende il sommier visivamente più leggero, versatile e facile da personalizzare. Ad esempio, se scelto nella versione singola può sostituire un divano letto da collocare nella camera degli ospiti o per arredare un monolocale. Nell versione matrimoniale, invece, va benissimo per chi desidera posizionare il letto a centro stanza.

Letto sommier singolo con box contenitore

Ma entriamo nei dettagli per scoprire quando conviene scegliere il letto sommier e quali vantaggi apporta questa scelta.

Tutti i vantaggi dei sommier

Le dimensioni più diffuse prevedono: sommier singolo, matrimoniale e sommier una piazza e mezza.  A questi si aggiungono modelli alla francese, queen o king size. Questi modelli sono disponibili anche completi di box contenitore con diverse modalità di apertura: standard, laterale oppure a doppia alzata. Oltre alle dimensioni standard, vi sono aziende specializzate, come ad esempio Vama divani, che realizzano anche sommier su misura per rispondere a qualsiasi esigenza di spazio e stile.

Il sommier con contenitore è un valido alleato per ottimizzare lo spazio a disposizione quando la stanza ha una dimensione contenuta. Grazie al pratico box che si cela sotto la rete puoi riporre coperte, lenzuola, cuscini e tanto altro. In questo modo non sarà necessario togliere spazio prezioso all’interno dell’armadio.

Il letto sommier singolo è la soluzione giusta per arredare la cameretta poco spaziosa. Infatti, la base compatta senza testata riduce l’ingombro del letto di circa 15/20 cm. Quando l’ambiente è davvero piccolo, ogni centimetro in più è sempre utile!

Questo letto privo di testata è la scelta giusta per i più creativi, che amano rinnovare spesso gli ambienti puntando sempre sull’originalità. L’assenza della testata permette di personalizzare la parete dietro il letto in tanti modi diversi.

Tutti i vantaggi dei sommier
immagine via Depositphotos

Ad esempio, puoi creare una testata fai da te utilizzando materiali di recupero, come i pallet o vecchie travi di legno. In alternativa puoi decorare la parete con il colore, puoi applicare un adesivo murale, una composizione di quadri o creare uno sfondo scenografico con la carta da parati.

 

quando scegliere un letto sommier con box contenitore

I modelli più diffusi sono i sommier imbottiti. Il giroletto può essere in tessuto, vera pelle o similpelle, con rivestimento sfoderabile. I modelli imbottiti offrono un doppio vantaggio: sono di facile manutenzione e declinabili in tante gradazioni di colore per adattarsi agli arredi presenti nella stanza.

Letto sommier con ruote

Infine, per una soluzione ancora più pratica e funzionale, Vama, ad esempio, permette di personalizzare il sommier singolo con rotelle dotate di fermo anziché i classici piedini.

5 idee d’arredo con il letto sommier

Dopo avervi parlato dei vantaggi di questo letto salvaspazio, ora è il momento di pensare a come arredare le camere da letto con il letto sommier.

A centro stanza

Collocando il sommier a centro stanza, se la dimensione della camera lo permette, renderà il vostro letto il vero protagonista della stanza. Il consiglio in questo caso è di optare per un design particolare, magari optando per un rivestimento in vera pelle. Per il tessile letto, invece, suggeriamo lenzuola, trapunte e coperte particolarmente decorate.

Addossato alla parete

In presenza di stanze strette, il sommier singolo può essere addossato a parete per sfruttare al meglio lo spazio.

Letto sommier singolo, idee d’arredo
foto via Dulux Color

Un’idea per valorizzarlo può essere quella di dipingere la parete con due colori, uno dei quali servirà per evidenziare il lato dove manca la testata. In questo caso occorre puntare su due fronti: l’estetica del giroletto e il design della testiera personalizzata, con l’obiettivo di combinare alla perfezione i due elementi e creare una camera da letto originale e in linea con il proprio stile.

Sommier più boiserie

La mancanza della testata può essere colmata dalla presenza di una parete rivestita con una boiserie.

letto sommier e boiserie a pareteDepositphotos

In presenza di una camera piccola suggeriamo di optare per una boiserie di colore bianco, in questo modo l’ambiente apparirà più ampio e luminoso. Per un risultato eccellente spendendo poco, ricordiamo ai più creativi e amanti del fai da te, che è possibile realizzare una boiserie utilizzando le ante della cucina Sävedal di Ikea. Cliccando qui trovate il tutorial dettagliato.

Letto Sommier con testata personalizzata

La peculiarità del letto sommier è quella di essere completato con molteplici varianti di testate.

Letto sommier, tante idee d’arredo
Depositphotos

Per un effetto “naturale” è sufficiente creare la testata con un pannello di legno. A questo abbinate dei complementi d’arredo nello stesso stile, come ad esempio dei tronchi da utilizzare come piano d’appoggio o come sedute. Completate il tutto con tessili letto e cuscini dai colori neutri e naturali.

Depositphotos

Voglia di aggiungere un tocco di colore all’ambiente? Per farlo si può creare una testata multicolor realizzata con assi di legno. In questo caso ricordiamo di utilizzare smalti a base d’acqua per dipingere le assi. Per un risultato armonioso, coperte e cuscini sul letto dovranno richiamare i colori presenti nella testata.

Doppio letto sommier singolo

Doppio letto sommier singolo
Depositphotos

Tutti coloro hanno la fortuna di avere una stanza degli ospiti abbastanza spaziosa, suggeriamo di arredarla con due letti sommier singoli. A seconda delle necessità, i due letti possono essere sempre avvicinati. Per questo motivo consigliamo di creare una testata più larga rispetto allo spazio occupato dai letti e nella quale installare prese e punti luce.

4 Shares
Lascia un commento
You May Also Like