Arredare casa al mare: idee e consigli

come arredare casa al mare
imm via Fantastic Frank

Arredare casa al mare significa dare vita a un ambiente fresco e rilassante, in grado di rispecchiare lo spirito vacanziero grazie a scelte d’arredo e décor mirate. Ecco per voi una raccolta di idee e consigli da seguire

Idee per arredare la casa al mare

Quando arriva il momento di arredare la propria casa vacanze al mare è importante ricreare la giusta atmosfera rilassante. Il primo consiglio è quello di scegliere materiali e tessuti naturali. Via libera a mobili in legno grezzo e naturale. A questi abbinate complementi e accessori in vimini e rattan; aggiungete poi tessuti naturali come lino e cotone per cuscini, tende e copriletti, mixando il tutto con molta semplicità.

Se avete un budget di spesa limitato, una buona idea è quella di ridare nuova vita a vecchi mobili dimenticati in soffitta. Potete ad esempio rinnovarli nel colore, aggiungendo così un tocco personale agli ambienti. Naturalmente, in questo caso, fate attenzione a quali mobili riutilizzare e come rinnovarli, poiché dovranno risultare in armonia con lo stile dei nuovi arredi e complementi.

Date una bella rinfrescata alle pareti con il bianco, così facendo gli ambienti risulteranno più ariosi e luminosi. Aggiungete tocchi di colore vivaci oppure optate per le sfumature del mare, dall’azzurro più chiaro al blu più profondo. Per chi preferisce dipingere le pareti della casa al mare con altri colori, il suggerimento è di optare per le tonalità pastello.

consigli colori pareti casa al mare

Morbidi e ariosi, caldi e accoglienti, i toni pastello ci permettono infatti di creare interni rilassanti, che è proprio ciò di cui abbiamo bisogno in vacanza.

Gli oggetti decorativi sono elementi indispensabili per esaltare l’atmosfera marina della casa al mare. Potete inserire oggetti nei colori del mare come cuscini, vasi, candele, oppure, per restare veramente in tema marino, potete optare per oggetti legati al mondo della nautica e della pesca.

E per finire aggiungete un tocco di natura, inserendo qua e là rami, conchiglie, coralli e stelle marine.

Consigli per arredare ogni ambiente della casa al mare

Una volta individuato lo stile scelto per arredare casa al mare occorre valutare con attenzione quali mobili inserire in ogni ambiente e la loro disposizione.

Come arredare la zona giorno

Per organizzare l’ingresso sarà utile un piccolo armadio nel quale sistemare borse, cappelli, ciabatte e tutto ciò che utilizziamo quotidianamente in spiaggia. Qui è importante aggiungere un pratico tappeto per evitare di portare in giro per tutta la casa sabbia o impronte bagnate.

come arredare casa al mare
imm via Fantastic Frank

Il soggiorno è il fulcro della casa e dovrà essere arredato per offrire il massimo comfort. Immancabile un comodo divano dedicato ai momenti di convivialità con gli amici ed al relax in famiglia.

Oltre al divano, se lo spazio lo permette, è consigliabile aggiungere delle poltroncine in vimini o rattan per completare la zona relax. In alternativa vanno benissimo anche pratici pouf, morbidi cuscini da terra o le più divertenti poltrone a sacco. Naturalmente, se desiderate ospitare qualche amico, meglio scegliere un divano letto o aggiungere un pratico pouf che diventa letto.

Per una maggior praticità gli imbottiti dovranno essere rigorosamente sfoderabili, rivestiti con tessuti antimacchia, resistenti all’acqua e lavabili in lavatrice.

Idee per arredare casa al mare

La cucina della casa al mare dovrà essere informale e accogliente. Il suggerimento è di scegliere un arredo in legno naturale per uno stile più rustico, oppure una cucina bianca dal look più moderno, magari con l’aggiunta di qualche dettaglio in legno.

Trattandosi di una casa vacanze è sufficiente attrezzare la cucina con l’essenziale. Un piano cottura, un lavabo, un pino d’appoggio facile da pulite, pensili per organizzare la dispensa e per contenere piatti e pentole e tutto ciò che serve.

camera da letto casa al mare

Come arredare camere e bagno

La camera da letto andrà attrezzata con l’essenziale, ovvero letto, comodini, armadio o cassettiera. Importante, però, scegliere della biancheria da letto fresca e leggera, come lino e cotone.  Per accentuare l’atmosfera relax potete dipingere la parete dietro il letto di azzurro o applicare una bella carta da parati in stile marino.

Se la casa dispone di due camere da letto per ospitare amici e familiari scegliere letti comodi. Un letto a castello o due letti singoli dotati di letto estraibile sarà l’opzione migliore.

Nella stanza da bagno potete sfruttare tutte le varianti e le sfumature del blu e dell’azzurro per portare un’aria estiva. Inoltre, arredi effetto legno, lavabo capiente e pratici accessori, trasformeranno il bagno in un ambiente davvero funzionale.

Arredare gli spazi esterni della casa al mare
imm via Fantastic Frank

Gli spazi esterni al mare

Completato l’arredo degli interni è il momento di pensare anche agli spazi esterni. Che si disponga di un giardino, di una terrazza o di un piccolo balcone, è bene attrezzare lo spazio per sfruttarlo al meglio. Qualche idea? Ad esempio, se la cucina si affaccia sulla terrazza o giardino, si può organizzare una zona pranzo all’aperto con tavolo e sedie da esterno. Nel caso di un piccolo balcone vi basterà aggiungere un tavolo per due da utilizzare per la prima colazione.

Se invece è il soggiorno ad avere un collegamento con l’esterno, si può creare un proseguimento del living. In questo caso puntate a divani e poltrone da esterno, aggiungete un tavolino e delle luci per sfruttarlo anche nelle ore serali. Qualsiasi sia la funzione, gli spazi esterni al mare andranno ombreggiati per renderli fruibili anche nelle ore più calde. Le soluzioni sono tante e la scelta dipende da quanto spazio si deve ombreggiare e dal budget a disposizione.

Arredare casa al mare
Ombrellone ONE di Poggesi

Potete scegliere tra ombrelloni, vele ombreggianti, tende da sole fino alle più moderne pergole bioclimatiche.

 

 

9 Shares
Lascia un commento
You May Also Like