Magistretti Revisited, prorogata la mostra a Milano

mostra Magistretti Revisited a Milano

Magistretti Revisited, prorogata la mostra a Milano. L’esposizione avrebbe dovuto chiudere in questi giorni ma, considerando l’interesse dei visitatori e la partecipazione – a dispetto della pandemia – la Fondazione ha deciso di prorogarla fino al 22 dicembre 2022.

La mostra 

Magistretti Revisited, mostra curata da Rosanna Pavoni e Margherita Pellino, rivisita lo studio dove Vico ha lavorato per oltre sessant’anni con il geometra Franco Montella, suo storico e straordinario assistente.

Con Magistretti Revisited la Fondazione torna alle origini: le cassettiere, il tecnigrafo, i pannelli alle pareti tappezzati di appunti, cartoline, disegni e fotografie, i modelli sparsi qua e là, gli occhiali appoggiati distrattamente sul bancone, riportano in scena la location e rievocano l’atmosfera del luogo dove Vico e Franco hanno trascorso molte delle loro giornate.

Gli schizzi, le relazioni, le stampe fotografiche, i ritagli di riviste e quotidiani esposti negli arredi originali dello studio insieme alle parole di Magistretti tracciano un percorso che accompagna i visitatori alla scoperta del senso più profondo del lavoro di Vico, tra architettura e disegno industriale.

Si comincia con i primi progetti di interni, le partecipazioni alle Triennali della ricostruzione e del boom economico, i primi oggetti disegnati per le mostre al Palazzo dell’Arte fino ad arrivare agli edifici più noti a Milano e non solo e ai prodotti più significativi della produzione del mobile in serie risultato di storici sodalizi professionali stretti da Magistretti con le aziende. Intorno, lo spazio dello studio che con le sue dimensioni e la sua conformazione sa spiegare con semplicità e immediatezza un modo di fare design e architettura, che Vico riassumeva così: “il mio lavoro consiste nel dare dei concetti”.

mostra alla Fondazione studio museo Vico Magistretti

Mostra in Fondazione studio museo Vico Magistretti

E’ possibile visitare la mostra solo su prenotazione. 

Prenotazioni a questo link o per e-mail a: fondazione@vicomagistretti.it

22 Shares
You May Also Like