Cucina bianca: perché non passa mai di moda e come arredarla

La scelta di una cucina bianca ha il grande vantaggio di non passare di moda e si può realizzare qualsiasi stile, dal moderno al classico.

La sua neutralità rende il bianco il colore preferito dagli interior designer. Il bianco è luce pura e sta bene in qualsiasi ambiente, si abbina a qualsiasi materiale e si adatta a tutte le forme e ambienti, cucina inclusa. Il colore bianco simboleggia purezza, calma, pace e tranquillità e secondo la filosofia orientale del Feng Shui, ha un potere curativo, una qualità che cerchiamo nello spazio destinato alla preparazione del cibo.

Perché le cucine bianche non passano mai di moda?

Cucina bianca, perché non passa mai di moda?
Arclinea cucina Beta

In cucina, i mobili bianchi sono considerati una scelta elegante e senza tempo che si adatta a tutti gli stili decorativi. Tutto dipende dalla finitura dei mobili. Per questo, quando si vuole ricreare uno stile moderno o minimalista, bisogna scegliere mobili con finitura opaca o lucida senza modanature e abbinarli ad accessori in acciaio o alluminio. Se preferisci lo stile nordico, il segreto è optare per mobili dalle linee pulite e abbinarli a pavimenti e piani di lavoro in legno. Per lo stile retrò, invece, gli esperti consigliano di abbinare vetrine con ante in vetro e mobili con modanature e piani di lavoro in legno. Le cucine bianche si adattano anche allo stile rustico. Per ricrearlo occorre scegliere delle modanature e abbinarle ad accessori antichi, restaurati e in ferro battuto.

Cucina bianca, quali sono i vantaggi?
Stosa cucine modello ALVE

Cucina bianca, quali sono i vantaggi?

Optare per il colore bianco per la cucina significa puntare tutto sulla luminosità. Questo perché il bianco riflette il 96% della luce che riceve. È una scelta elegante per i grandi spazi, ma è anche la soluzione ottimale per i piccoli spazi. Infatti, il bianco aiuta a dare spaziosità oltre a generare un effetto visivo di leggerezza. La cucina è una delle stanze della casa che riunisce più armadi per metro quadrato, quindi se questi sono bianchi, il loro peso visivo è ridotto al minimo. Inoltre, questo colore classico e senza tempo è un jolly nella decorazione. Si abbina perfettamente a tutti i colori e sta bene con qualsiasi materiale. La cucina bianca è come una tela neutra che ci permette di sperimentare il nostro lato più creativo.

Arredare una cucina bianca
Arredo3 cucina bianca e nero a contrasto

Trucchi per arredare una cucina bianca

Una volta scelta la base del mobile bianco, devi dargli personalità e scegliere con cura i materiali e gli elementi affinché la tua cucina non diventi uno studio dentistico. Ma ci sono molte risorse che possono aiutarti a contrastarla. Ad esempio, scegliere un piano con finitura in marmo aggiungerà eleganza. Optare per una versione con finitura in legno, che potrebbe essere gres porcellanato, la renderà più calda.

Un buon modo per spezzare l’uniformità della cucina bianca è posizionare alcuni elementi in materiali naturali che rompono la monocromia , come un tavolo in legno, appoggiando cesti in fibra sugli scaffali a giorno o lampade di vimini. Infine, per chi desidera ravvivarla con il colore basterà aggiungere qualche elemento colorato a contrasto puntando su tonalità vivaci come ad esempio il giallo.

17 Shares
You May Also Like