Carta da parati con foglie: decorare con la natura

decorare con la carta da parati con foglie

La carta da parati con foglie risponde alla doppia esigenza di decorare la parete e, grazie al verde e alla natura, dare vita e armonia al nostro ambiente.

Uno stile che non passa mai di moda, ma che anzi acquista centralità e domanda: parliamo delle carte da parati con foglie. Si tratta di uno dei format più gettonati per la decorazione d’interni di appartamenti e hotel con proposte per ogni stile e budget.

L’esigenza di molti di portare la natura tra le mura domestiche, porta chi arreda e decora a utilizzare il più possibile tali soggetti. La tecnologia digitale e quella dedicata ai supporti hanno rivoluzionato tecniche e materiali della decorazione moderna, migliorante l’estetica e la qualità.

Le decorazioni murali che usano foglie, fiori e rami sono oggi considerate un vero e proprio complemento di arredo; spesso offrono anche un effetto materico, con rilievi su carta che aggiungono all’esperienza visiva anche quella tattile.

Carta da parati moderna 

Come accennato, grazie allo sviluppo industriale dell’interior design avvenuto negli ultimi decenni la vecchia tappezzeria si è evoluta a carta da parati moderna. Materiali estremamente qualitativi e duraturi sui quali sono riprodotte grafiche di ogni genere: dalle più semplici alle più complesse. Possiamo allora replicare fedelmente opere d’arte, design d’autore con la stessa qualità, la stessa risoluzione e resa.

I soggetti naturali della carta da parati moderna possono essere tratti anche da una bella fotografia ad alta risoluzione, personalizzando e valorizzando il disegno con effetti e ritocchi.

carta da parati per decorare con la natura

Foglie di banano, foreste tropicali, piante grasse: le possibilità sono infinite

Materiale e tecniche ultramoderne non ci vincolano a canoni di design “futuristici”, composizioni astratte o esasperate rielaborazioni grafiche: se vogliamo una semplice carta da parati fotografica con foglie tropicali per il nostro soggiorno, piuttosto che una classica soluzione visiva con ambientazione naturale “a cornice” per la testata del letto? La nostra carta da parati con foglie diventerà la gigantografia di una immagine o un’opera, sia quest’ultima tradizionale e “old fashion” oppure creativa: prendendo spunto da un modello, lo stesso potrà essere adattato e rielaborato. Partendo per esempio da un tema classico e modificandolo nei colori, nelle dimensioni e negli effetti grafici per ottenere una personalizzazione totale e comunque in linea con i canoni estetici nei quali vogliamo rimanere. Per abbellire le pareti e ottenere una cornice naturale, un soggetto vivo.

carta da parati moderna con foglie

Fiori grandi, petali, alberi e rami

Un tipico esempio di carta parati “naturale ma personalizzata” è la fotografia di un paesaggio a noi caro: un’istantanea fatta in un bosco, un primo piano di una pianta o un micro-ambiente con soggetti e bellezze naturali.

La natura è il nostro contesto di vita, ci stimola con i più svariati punti di vista, colpi d’occhio e colori: dove cade il nostro sguardo? Ciascuno di noi tende a concentrarsi su dettagli e soggetti particolari, elementi e composizioni che istintivamente richiamano la nostra attenzione. C’è chi ama osservare alberi e chi trova appagamento nel guardare un fiore.

In questa direzione troviamo ampia offerta di soggetti di decorazione: rose di ogni colore, soffioni che liberano i propri celeberrimi “semi volanti” con il soffio del vento, oppure foglie tropicali come quelle ampie e verdi del banano.

carta da parati con fiori e rami

Fiori grandi e piante per dare luce e vita a stanze “spente”

Le carte da parati floreali sono da sempre un importante punto di partenza della decorazione di interni. Dallo stile inglese al molto più recente shabby chic, il fiore è tra i  soggetti più diffusi per la decorazione murale.

Fiori piccoli o grandi, siano essi in gran numero o portati in primo piano fino a occupare una intera parete; la natura genera in noi uno stato di pace e appagamento, il fiore di vita e rinascita insieme a una estasi di bellezza e ammirazione.

Effetti che utilizzano tratti, colori e sfondi che possono accentuare e riempire il colpo d’occhio. Inoltre dannoe quella sensazione di protezione e immersione che prova chi abita tale ambiente. Per esempio si ricorre a foglie e petali oro oppure a sfondi scuri e “pieni” per valorizzare alcuni ambienti che necessitano di tali bilanciamenti cromatici. Per questo ogni progetto di decorazione deve essere studiato ad hoc.

carta da parati con foglie verdi e sfondo beige

Carta parati con natura fai-da-te

Un’opzione per i privati è quella di costruire il soggetto della carta da parati con natura, foglie e fiori partendo da una immagine personale.

Cosa succede una volta selezionata e proposta al decoratore d’interni la nostra immagine preferita? Questa viene digitalizzata ad altissima risoluzione, trasferita sulla carta da parati e poi sarà applicata alla tua parete.

Per questo è importante partire da una foto di alta qualità e lavorare l’immagine quel tanto che basta per mantenerne la qualità una volta trasformata in gigantografia da parete. Questo per evitare tagli o antiestetiche “interruzioni” ai soggetti della nostra carta da parati. Così facendo si avrà un risultato costruito esattamente su misura.

13 Shares
You May Also Like