Aiuole con prato sintetico, consigli utili per una resa perfetta

Aiuole con prato sintetico

Se siete tra coloro che stanno valutando di abbellire la propria abitazione oppure l’ingresso dell’azienda, di un hotel, o di un ristorante, sicuramente avrete valutato la scelta di un prato verde in erba sintetica che possa apparire bello e rigoglioso e dare da subito l’idea di un ambiente curato.

Una scelta questa che vi consentirà di avere già un ottimo bigliettino da visita per i vostri clienti, così come far restare a bocca aperta i vostri ospiti. Un bel manto erboso, infatti, è un’ottima soluzione per decorare le aree esterne come i giardini e le aiuole e le entrate o le terrazze.

Esistono ad oggi tantissimi stili differenti e tantissime caratteristiche da tener presenti quando si comincia a progettare delle aiuole in erba sintetica. Vediamo quindi quali sono i consigli principali da tenere a mente.

Un angolo green per chi desidera un effetto benefico

Ad oggi è sempre più grande la convinzione che uno spazio verde sia in grado di incidere enormemente sulla nostra mente e sul livello del nostro relax quotidiano.

Ecco perché, oltre alle soluzioni esterne, ormai non mancano nemmeno quelle per ambienti al chiuso, grazie anche al fatto che sempre più tipologie abitative o luoghi di lavoro abbracciano una visione più moderna, che tenga conto dello spazio outdoor come prolungamento di quello interno.

La voglia di armonia e di interazione di queste due componenti ha permesso l’aumento di angoli green al chiuso, sia negli altri delle aziende più ecologiche e attente all’ambiente, che nelle case più moderne e originali.

Di qualsiasi ubicazione si tratti, una piccola aiuola verde vi sarà di darvi un grande aiuto per ricreare un angolo relax per voi e per gli altri, soprattutto se deciderete di optare per una soluzione con erba sintetica, che vi consentirà di risparmiare tempo e denaro sulla sua gestione e manutenzione.

Aziende come quella di www.giardiniinerbasintetica.it, infatti, vi permetteranno di poter selezionare la soluzione ideale per realizzare aiuole perfette dal punto di vista estetico e dal risultato naturale, indipendentemente dalla posizione e dal substrato presente.

Tutto ciò grazie non solo alle tante tipologie presenti in catalogo, ma anche grazie all’attenzione e alla cura riposta nella messa in opera, in grado di assicurarvi degli angoli verdi sempre in ordine ed esteticamente piacevoli.

come progettare delle auole con prato sintetico

Stili diversi e complementi d’arredo

Quando si tratta di realizzare piccole o grandi aiuole, spesso, oltre a considerare l’ubicazione, l’esposizione e le caratteristiche del posto, va anche valutato lo stile da conferirle.

Se siete amanti del design e delle forme minimali, potrete ad esempio prevedere un aiuola semplice, che giochi con forme particolari e armoniche così da poter dare a chi la guarda un effetto di originalità e pulizia.

Nulla vieta, inoltre, di abbellirla in alcuni punti strategici con pochi arbusti sempreverdi, dalla semplice manutenzione. Non mancano poi idee più moderne che sfruttano l’uso di ghiaia bianca o nera che circondi le piante o che ne definisca il perimetro.

Se invece puntate a un effetto più rigoglioso, potrete optare per dell’erba sintetica che si armonizzi con piante da fiore dal rapido sviluppo, in questo modo l’effetto del verde lussureggiante dell’aiuola sintetica farà da contrasto al colore variopinto dei vostri fiori preferiti.

Per una resa estetica completa, non dimenticate di utilizzare i vari complementi d’arredo disponibili in commercio. Dei divani, delle poltrone o una fontana che arrederà l’ingresso saranno l’ideale in qualsiasi situazione.

1 Shares
You May Also Like