Illuminare il giardino a Natale: idee e consigli

come illuminare il giardino a Natale

Le feste si avvicinano, scopri come illuminare il giardino a Natale. In poche mosse puoi creare un’atmosfera suggestiva anche in modo sostenibile. In questo senso è importante sostituire le classiche e ormai superate luci a incandescenza con quelle a led, che consentono un risparmio energetico dell’80%.

Inoltre, è bene non esagerare con la quantità di luci da utilizzare. Bisogna creare atmosfera, non un’illuminazione effetto giorno. Alternative utili da considerare sono i fili di luci da alimentare con batteria ricaricabile e, naturalmente, le candele. Qualche lanterna con la sua luce tremolante regalerà uno spettacolo romantico, intimo e suggestivo.

Idee per illuminare il giardino a Natale

Non solo a Natale, ma in generale per qualsiasi altro periodo dell’anno, è importante disporre le luci in giardino in modo strategico per valorizzare l’esterno di casa e creare emozione.

Candele e lanterne sono perfette per illuminare il giardino a Natale. Utilizzate dei tavolini per formare piccoli gruppi di candele e lanterne. Osservare le fiammelle nel buio offre una sensazione di pace e intimità. In alternativa alla fiamma viva, scegliete delle candele a pila, la differenza di effetto è minima.

idee per illuminare il giardino a Natale

Per una serata speciale o un brindisi all’aperto, appendete delle lanterne con luce a batteria. Una soluzione comoda e pratica da utilizzare, ma anche belle da vedere.

Utilizzate i cavi di luci led a batteria per dare rilievo alle forme dei trochi e dei rami. E perché eliminare questo fascino, dopo le feste? Questi effetti suggestivi sono meravigliosi tutto l’anno, anche in primavera ed estate quando trascorriamo più tempo in giardino.

Infine, non dimenticate di aggiungere un filo di luci led a batteria intorno alla corona fuoriporta. Il risultato sarà una decorazione magica in grado di regalare un caldo benvenuto ai vostri ospiti.

Consigli per scegliere le luci da giardino

Scegliete luci led. Il consumo di energia è drasticamente ridotto rispetto alle lampadine a incandescenza. Il risparmio può arrivare fino all’80%, inoltre le lampadine durano cinque volte più a lungo delle lampadine alogene.

Utilizzate un timer per attivare le luci solo negli orari in cui siete a casa. Se siete assenti per più giorni, spegnete tutto.

Acquistate cavi con luci led di alta qualità e assicuratevi che si possano sostituire le lampadine.

consigli per illuminare il giardino a Natale

Scegliete bene il colore delle luci. Quelle bianche a luce fredda sono indicate per allestimenti di stile contemporaneo; quelle a luce calda, intime e scintillanti, restano le migliori e sono adatte anche per l’estate.

Scegliete la semplicità. Gli oggetti luminosi a forma di alberi, stelle, renne e così via, sono indubbiamente simpatici visti nel punto vendita, ma una volta portati a casa risulteranno un po’ troppo infantili. I cavi di piccole luci, disposte tra i rami, sono molto più scenografici e stancano meno.

Fate attenzione se utilizzate le candele. Non lasciate fiamme libere incustodite e assicuratevi che candele e lanterne siano solidamente posate o ancorate.

Evitate assolutamente le lanterne volanti natalizie. Sono pericolose per le persone e per l’ambiente, inoltre in molte città ne è vietato l’utilizzo.

Immagini Depositphotos

7 Shares
You May Also Like