I migliori set di asciugamani per bagno: consigli per la scelta

consigli per la scelta dei migliori set di asciugamani per bagno

A volte, la scelta degli asciugamani per il bagno può sembrare un fatto di secondaria importanza, quasi irrilevante o tale da non richiedere particolare impegno. Capita allora di comprare gli asciugamani in fretta, senza soffermarsi sulla qualità dei tessuti e sulla loro estetica, ma accontentandosi di un prodotto qualsiasi, magari scadente o mediocre.

In realtà, gli asciugamani per il bagno dovrebbero essere acquistati sempre con estrema attenzione, perché entrano in contatto con la nostra pelle, che è molto delicata. Asciugamani di scarsa qualità possono causare allergie, sono sgradevoli al tatto e non hanno mai un buon potere assorbente.

Il bagno, poi, è uno degli spazi più importanti della casa, dedicato al benessere, alla cura di sé e al relax; perciò, è fondamentale renderlo accogliente e confortevole anche comprando un buon set di asciugamani.

Quando si acquistano gli asciugamani per il bagno, dunque, è opportuno evitare di agire a caso, ma è bene tenere presenti vari fattori, come qualità, numero, dimensioni ed estetica dei prodotti da scegliere.

guida alla scelta dei migliori asciugamani per il bagno

Il set di asciugamani: quantità, dimensioni e tessuti

Se si arreda la casa per la prima volta, oppure se si desidera rinnovare il corredo da bagno, occorre stabilire quanti asciugamani comprare. In genere, la quantità di asciugamani per ogni membro della famiglia dipende dai gusti e dalle necessità di ciascuno; tuttavia, si possono stabilire alcune regole per orientarsi con facilità nei propri acquisti.

Un buon set è formato da almeno tre asciugamani per ogni membro della famiglia: uno per mani e viso, uno per l’igiene intima e un grande telo per la doccia. A questi asciugamani, che sono la base fondamentale del set, si possono aggiungere gli accappatoi e le “lavette”, che in genere misurano 30 × 30 cm e sono usate per asciugare solo le mani, soprattutto durante i viaggi. Di solito, per ragioni d’igiene e di comfort, è preferibile avere due o tre set di asciugamani per ogni persona della famiglia.

È consigliabile disporre anche di asciugamani già pronti per gli ospiti. In questo caso, sono sufficienti uno o due set con asciugamani per viso e bidet, e magari un bel set di “lavette”.

Nella maggior parte dei casi, ma non sempre, gli asciugamani per il viso misurano 60 × 100 cm, quelli per il bidet 40 × 60 cm e i teli per doccia 90×150 cm. In commercio si trovano soluzioni molto comode, con set già pronti e dotati di tutti gli asciugamani adatti alle varie funzioni; ma ovviamente si può comporre un intero set da soli, in base ai propri gusti.

Per garantire il benessere della pelle, è fondamentale scegliere asciugamani realizzati con tessuti morbidi e anallergici, che rendano il momento dell’igiene personale una coccola piacevole e rilassante.

asciugamani per il bagno

Il tessuto più usato per gli asciugamani è il cotone in spugna, la cui qualità dipende da diversi fattori. Un buon asciugamano in spugna, in grado di assorbire l’acqua, deve essere morbido al tatto, vellutato e consistente, e deve avere fibre lunghe e dritte; inoltre, è bene che non disperda pelucchi e fili.

Per valutare la qualità di questi asciugamani, si può fare riferimento alla loro grammatura, espressa in GPM, ossia in grammi al metro quadro. Un prodotto che supera i 550 GPM è considerato di ottimo livello.

Esistono anche altre tipologie di asciugamani in cotone. Quelli a nido d’ape si distinguono perché sono molto assorbenti grazie alla loro particolare struttura, formata da un reticolo di aree profonde e convesse. Sono anche prodotti assai leggeri, morbidi e col grande pregio di asciugarsi in fretta; inoltre, hanno il vantaggio di essere molto funzionali e comodi, perché poco ingombranti e particolarmente resistenti.

Chi desidera asciugamani di qualità eccellente può scegliere quelli in cotone egiziano, noti per la loro eleganza e per il fatto di essere molto resistenti. Ma anche gli asciugamani di lino sono ottimi prodotti, perché offrono numerosi benefici: il lino, infatti, è dotato di alto potere assorbente, è morbido e piacevole al tatto, si asciuga con grande facilità ed è molto robusto, oltre che elegante.

In commercio esistono anche asciugamani, teli e accappatoi in microfibra. Di solito sono formati in gran parte da poliestere e per circa il 20% da poliammide, anche se, in alcuni casi, la loro composizione prevede solo il poliestere. Gli asciugamani in microfibra sono amati dagli sportivi e dalle persone che viaggiano molto, poiché, essendo leggeri e poco ingombranti, possono essere riposti e trasportati ovunque senza difficoltà.

Set di asciugamani: stile ed estetica

Gli asciugamani sono anche autentici complementi d’arredo. La scelta delle fantasie e dei colori giusti, infatti, può regalare carattere e originalità a qualsiasi bagno, vivacizzandolo oppure rendendolo sofisticato o molto grazioso. Tutto dipende dai propri gusti, perché scegliere gli asciugamani è anche una questione di stile e un’espressione della creatività di ciascuno; perciò, è piacevole comprarli con calma, magari consultando un sito ricco di proposte, come Coin.it.

guida alla scelta dei migliori set di asciugamani per bagno

Spesso i colori degli asciugamani sono scelti in abbinamento con i toni delle piastrelle, per creare un piacevole effetto di continuità e di armonia, rendendo l’atmosfera del bagno un abbraccio avvolgente; ma si può optare anche per colori in contrasto, soprattutto quando l’intenzione è ravvivare un ambiente un po’ anonimo.

Gli asciugamani bianchi o dai toni neutri sono un classico, perché richiamano le idee di ordine e di pulizia, e si adattano a qualsiasi bagno. Ma anche l’azzurro e il blu sono colori molto amati, poiché evocano la bellezza dell’acqua e donano al bagno un aspetto fresco e un’atmosfera serena.

Il verde è un colore particolarmente rilassante. Non a caso è usato spesso anche per dipingere le pareti dei bagni, perché ha un potere distensivo e, come l’azzurro, rimanda all’idea dell’acqua trasparente; perciò, è considerato un classico anche per gli asciugamani.

Se si desidera creare in bagno un’atmosfera molto ricercata, si possono acquistare asciugamani lilla e viola, declinati secondo diverse gradazioni. Sono colori freddi, delicati e molto chic, eccellenti in combinazione con pareti o piastrelle verdi.

Gli asciugamani con decori floreali sono bellissimi in tutti i bagni, e spesso sono scelti per conferire un tocco di vivacità e di fantasia agli ambienti spenti o angusti. Le persone molto romantiche, infine, possono apprezzare gli asciugamani morbidi con i bordi di pizzo sangallo, raffinatissimi e dal sapore un po’ antico.

9 Shares
You May Also Like