Uno chalet total black in Canada

 

Atelier Barda progetto chalet

Materiali semplici e interni minimalisti per il cottage di famiglia nei boschi del Québec. Un progetto low cost e a basso impatto ambientale.

I committenti desideravano costruire uno chalet in un bosco vicino a Montreal, dove trascorrere piacevoli momenti di relax durante i fine settimana e le vacanze. Hanno individuato un sito sulla parte est del monte Pinnacle, nella parte orientale del Quebec.

Le richieste sono state semplici e precise: una casa di facile manutenzione, con ambienti aperti alla natura circostante, costruita con pannelli in legno lamellare al fine di ottenere un estetica rustica e in sintonia con la natura.

Atelier Barda ha così realizzato Chalet Forestier, un grande volume nero che si sviluppa orizzontalmente, suddiviso in tre spazi: una zona dedicata ai genitori, una seconda per i figli e un ampio loggiato.

L’esterno di Chalet Forestier è caratterizzato da un lungo corridoio con una serie di colonne che richiamano gli alberi della foresta e fungono da ombreggianti.

Atelier Barda Chalet Forestier

Atelier Barda Chalet ForestierInternamente gli spazi sono ampi e tutti con una splendida vista sulla natura circostante. Di grande effetto la sala da pranzo che funge anche da zona di stoccaggio per la legna, separata dalla zona cucina da una grande porta scorrevole.

Atelier Barda Chalet ForestierIl grande living open space ospita una libreria a tutta parete interrotta da una grande vetrata che permette di mantenere un legame con la natura all’esterno. Dal soggiorno una parete scorrevole permette l’accesso alla camera da letto padronale.

Atelier Barda Chalet ForestierPer i pavimenti di Chalet Forestier, Atelier Barda ha scelto una resina in micro cemento grigio.

Atelier Barda Chalet Forestier

 

 

 

 

 

 

 

28 Shares
You May Also Like