Una culla per l’Ucraina, il progetto di Woodly

culla in cartone rinforzato di woodly per i neonati dell'Ucraina

Una culla in cartone rinforzato per aiutare le mamme e i neonati in fuga dall’Ucraina. Scopri il progetto promosso da Valerio Vinaccia insieme a Woodly, azienda italiana specializzata nella produzione di arredi ecologici in stile Montessori.

Una culla per l’Ucraina è il progetto di Woodly realizzato insieme al designer Valerio Vinaccia, in collaborazione con la CNA di Parma. Per fornire un aiuto concreto alle migliaia di mamme con neonati costrette a lasciare l’Ucraina a causa dell’invasione russa, Woodly ha deciso di mettere a disposizione le sue competenze.

Woodly e Valerio Vinaccia insieme per il progetto “Una culla per l’Ucraina”

Specializzata nella produzione di culle e lettini ecologici in stile Montessori, Woodly ha infatto pensato di realizzare una culla in cartone rinforzato automontante, quindi senza la necessità di incollare nulla.

La culla, piegata insieme al suo materassino, sarà contenuta in una scatola di cartone. All’interno ci saranno anche generi di prima necessità: un lenzuolino, una copertina, pannolini, salviette umidificate, latte in polvere, biberon, crema protettiva, ciuccio e quant’altro sarà richiesto. Obbiettivo del progetto, realizzare 1000 culle da spedire tramite la Croce Rossa e altre organizzazioni umanitarie.

progetto una culla per l'Ucraina progetto solidale per mamme e neonati in fuga dalla guerra

Sostieni anche tu il progetto di Valerio Vinaccia e di Woodly, una culla per l’Ucraina. Per farlo puoi fare una donazione oppure regalare i generi di prima necessità che accompagneranno la culla.

Questo è il link per la raccolta fondiwww.facebook.com/donate/1031198457740642/

17 Shares
You May Also Like