Un monolocale in affitto curato in ogni dettaglio

dettagli home decor

Un monolocale sorprendentemente funzionale e confortevole grazie a ragionate soluzioni d’arredo. Uno stile minimalista ispirato alla semplicità nordica ma con dettagli originali.

La chiave per far apparire ampio e funzionale anche il monolocale più piccolo sta nell’ottimizzare il poco spazio a disposizione curando al massimo l’estetica. Ed è ciò che ha fatto Andrea Moore, interior designer e stylist, nel suo monolocale in affitto.

Per quanto esiguo, lo spazio è stato intelligentemente separato in zona giorno e zona notte con un sistema di scaffali fissati a soffitto (Stolmen di Ikea) che non ha compromesso l’atmosfera di open space.

A differenza di un setto in muratura, infatti, lo scaffale permette la continuità visiva e non toglie luce naturale allo spazio. Inoltre è economico e molto facile da installare e rimuovere (il che lo rende perfetto per le case in affitto).

Lo stile è minimalista: “Nella semplicità vedo la bellezza” dice la Moore, che ama  l’architettura giapponese e il design nordico; nessuna decorazione superflua: qualche pezzo di design e alcune bellissime stampe recuperate nei viaggi all’estero.

dettagli home decordettagli home decordettagli home decordettagli home decordettagli home decordettagli home decordettagli home decorImmagini: Studio Moore Fotografo: Eve Wilson

0 Shares
You May Also Like