Sedia Serie 7 di Arne Jacobsen: un’icona del design

Serie 7 di Arne Jacobsen

Una sedia semplice ma elegante, leggera e impilabile, dallo stile inconfondibilmente scandinavo, parliamo della Serie 7 di Arne Jacobsen

Progettata dall’architetto danese Arne Jacobsen nel 1955 e prodotta da Republic of Fritz Hansen, la sedia Serie 7 oggi è considerata una vera e propria icona del design mondiale e uno dei pezzi più apprezzati di Fritz Hansen.

Le sue morbide curve, la leggerezza della forma e la capacità di adattarsi ad ambienti diversi hanno fatto sì che il successo di questa sedia potesse continuare immutato negli anni. Dal connubio tra l’utilizzo di materiali di alta qualità ed una sapiente artigianalità è nato un pezzo di design senza tempo, apprezzabile per generazioni.

La sedia della Serie 7 succede alla sedia Ant, la prima di una collezione di sedie impilabili progettate da Jacobsen. All’epoca, il design risultò abbastanza controverso per la sua forma semplicistica e per il fatto di essere la prima del suo genere ad essere realizzata utilizzando un pezzo intero di legno impiallacciato piegato a vapore.

Le finiture della Serie 7 di Arne Jacobsen

L’attuale tecnica di produzione della sedia Serie 7, realizzata in Danimarca, è identica a quella del 1955. I nove strati di impiallacciatura insieme ai due strati di cotone indiano sono i dettagli che caratterizzano la produzione di questa sedia. Levigata e finita a mano, questa sedia raggiunge un livello di assoluta perfezione.

Commercializzata sin dal 1955, la sedia Serie 7 è disponibile in dieci impiallacciature diverse con vernice trasparente. Inoltreè disponibile in due finiture: frassino tinto o laccato in tutti i colori .

0 Shares
You May Also Like