Scale e parapetti in vetro per un design leggero ed elegante

scale e parapetti in vetro guida alla scelta

Il vetro è un materiale molto versatile capace di donare lucentezza ed eleganza a qualsiasi ambiente abitativo. Sono molti, infatti, gli elementi architettonici che possono essere realizzati utilizzando questo materiale. Per chi vuole alleggerire un qualsiasi locale rendendolo apparentemente più ampio, luminoso e confortevole, il vetro rappresenta la soluzione ideale.

Per ambienti moderni o più classici, per la zona notte o per la zona giorno, per open space o appartamenti a più piani, il vetro si adatta a qualsiasi stile e può essere utilizzato in qualsiasi condizione. Scale e parapetti in vetro, ad esempio, possono diventare un elemento caratterizzante di qualsiasi abitazione.

Come vedremo nei prossimi paragrafi, le scale in vetro, hanno un design tale da abbinarsi facilmente a qualsiasi materiale; ne esistono di diverse tipologie che si differenziano soprattutto per dimensione, colorazione e stile compositivo.

Stesso discorso per i parapetti in vetro che grazie alla loro semplicità riescono a garantire, oltre che un’estetica accattivante e moderna, un comfort abitativo senza precedenti, sono facili da pulire e non richiedono alcun accorgimento o manutenzione straordinaria.

Quando scegliere una scala in vetro

Le scale in vetro sono caratterizzate da un design leggero ed elegante, la loro quasi totale trasparenza le rende incredibilmente delicate, creando, negli occhi di chi guarda, un senso di estrema ricercatezza e modernità nelle forme.

Grazie al loro aspetto così luminoso e poco ingombrante, si adattano perfettamente a qualsiasi tipo di ambiente, possono essere installate facilmente e possono essere associate ad altri materiali strutturali come il cemento, il legno o l’acciaio.

Che siano a chiocciola, a giorno, a sbalzo o rettilinee poco importa: le scale in vetro possono essere posizionate in qualsiasi ambiente interno. Sono la soluzione ideale per chi non vuole rinunciare alla modernità installando, nella propria abitazione, un elemento di grande design.

In particolare, scegliendo una scala completamente in vetro, o con elementi in altri materiali, sarà possibile:

  • apportare luce all’intero complesso abitativo, anche in contesti piuttosto scuri riescono a portare luminosità e leggerezza;
  • alleggerire gli spazi soprattutto in caso di ambienti di dimensioni ridotte;
  • se installate in un’abitazione dallo stile più classico, riescono a creare un ottimo contrasto visivo;
  • trattandosi di un elemento architettonico caratterizzato da un design completamente personalizzabile, le scale in vetro riescono a rendere una qualsiasi abitazione più piacevole, accogliente e al passo coi tempi.

Come vengono realizzate le scale in vetro

Per realizzare una scala con ringhiera in vetro, una scala a chiocciola in vetro o, più in generale, scale interne in vetro, con parapetti in vetro o con elementi in acciaio, vengono adottati particolari procedimenti capaci di garantire altissime prestazioni, oltre che una buona resistenza finale.

Come è facilmente intuibile, il procedimento per realizzare questa tipologia di scala, è piuttosto complesso. Tra gli elementi che più incidono sulla progettazione di queste scale abbiamo: il tipo di vetro da utilizzare, la dimensione della scala, eventuali dettagli da aggiungere e il design compositivo scala stessa.

Le scale in vetro sono infatti elementi unici, il cui costo finale varia a seconda delle proprie esigenze e richieste. Le scale in vetro e acciaio hanno prezzi completamente diversi rispetto, ad esempio, ad una scala in legno o in cemento. Il procedimento di realizzazione e il successivo piano di sviluppo richiedono, infatti, un altro tipo di processo e l’utilizzo di metodologie e macchinari appositi.

Scale e parapetti in vetro per interni

Sono sicure le scale in vetro?

Può sembrare una domanda banale ma in molti se la pongono in quanto il vetro rimane un elemento fragile e facilmente distruttibile. Ma ovviamente non è così, o meglio, non lo è in caso di scale in vetro.

Le aziende specializzate nella lavorazione del vetro e quindi nella realizzazione di scale in vetro, utilizzano tecniche altamente innovative per garantire il massimo livello di sicurezza in ogni contesto. Il vetro, se lavorato correttamente, ha una resistenza ottimale, riesce a mantenere una buona stabilità strutturale e resiste bene alla sollecitazione termica.

Attenzione però, questa tipologia di scala, soprattutto se con gradini in vetro trasparente, non risulta essere particolarmente adatta a chi soffre di vertigini. Richiedono, inoltre, molta attenzione per evitare rotture o graffi accidentali. Accumulando facilmente sporco e aloni poco gradevoli alla vista, devono essere pulite con regolarità utilizzando detergenti specifici.

A quali materiali si abbinano le scale in vetro

Da un punto di vista puramente estetico, le scale in vetro, essendo visivamente molto semplici, si abbinano a qualsiasi materiale, colore e ambiente.

Una scala con parapetto in vetro, ad esempio, può essere tranquillamente installata in un locale dallo stile industriale. Il vetro è infatti un elemento che si abbina molto bene a materiali come il cemento o l’acciaio.

Per un’abitazione dallo stile classico, caratterizzata da colori neutri e arredamenti tradizionali in legno, una scala in vetro, riesce a donare all’ambiente quel tocco di modernità che non guasta mai.

Anche materiali come la pietra, la ghisa o il ferro, si abbinano perfettamente al vetro. Le combinazioni sono davvero innumerevoli, le alternative disponibili sono tutte personalizzabili e facilmente abbinabili tra loro.

Parapetti in vetro abbinati a gradini in altri materiali

Il parapetto in vetro è un elemento sempre più diffuso di cui si apprezza soprattutto la sua caratteristica versatilità. Riesce a valorizzare qualsiasi ambiente, sia interno che esterno, grazie anche alle sue importanti proprietà funzionali e strutturali.

Più nello specifico, se si parla di abbinamenti, i parapetti in vetro per scale interne, possono essere installati nel caso di scale con gradini in legno, pietra o resina. Abbinato a questi materiali, un parapetto in vetro, riesce a conferire la massima pulizia formale esaltando le caratteristiche di ogni materiale presente.

La sua struttura estremamente minimal ed essenziale, si sposa perfettamente con la freddezza estetica del cemento, con l’eleganza del marmo o con l’aspetto più ruvido del legno.

I parapetti in vetro possono essere senza montanti verticali, quindi direttamente fissati alla scala, con montanti in acciaio a vista o misti. A seconda delle proprie necessità, possono essere installati su scale interne o esterne, soppalchi, balconi e terrazzi. Un parapetto in vetro, per interni, scale o soppalchi, riesce a stravolgere totalmente l’aspetto di una qualsiasi abitazione donando una maggiore libertà visiva.

Il vetro ricordiamo essere un materiale antico pieno di modernità, rappresenta la perfetta sintesi tra il classico ed il moderno, riuscendo a valorizzare entrambi gli stili.

Scale e parapetti in vetro interni eleganti

Come pulire scale e parapetti in vetro

Uno dei vantaggi del vetro, e quindi delle scale e dei parapetti realizzati utilizzando questo materiale, è che non necessita di alcuna manutenzione straordinaria se non una semplice pulizia quotidiana delle superfici.

Per pulire le scale e parapetti in vetro basterà utilizzare dei detergenti specifici per la pulizia del vetro ed attenersi alle istruzioni di lavaggio indicate sull’etichetta del prodotto. Questi prodotti si possono reperire facilmente in qualsiasi supermercato o negozio specifico.

Per chi, invece, vuole evitare l’utilizzo di sostanze chimiche è possibile pulire le scale in vetro adottando soluzioni ecologiche, naturali e attente all’ambiente, come per esempio con l’utilizzo di appositi panni e acqua calda.

Per evitare la formazione di aloni e per avere le vostre scale in vetro sempre belle e splendenti, basterà realizzare una miscela fatta di acqua e aceto. Nello specifico, si consiglia di utilizzare, per ogni 500 ml di acqua, 100 ml di aceto di vino bianco. L’aceto ha una potente azione disinfettante in grado di eliminare tutti i segni e tutto lo sporco presente sulla superficie del vetro. Preparato il composto versatelo all’interno di un flacone spray, passatelo quindi sulla superficie da pulire ed asciugate il tutto con un canovaccio morbido in cotone. Il risciacquo non è necessario.

Questo detergente fai da te può essere utilizzato anche per la pulizia di gradini in vetro, per renderlo profumato basterà aggiungere al composto poche gocce di olio essenziale di lavanda.

Fonte informazioni:

https://www.pinottievalentino.eu/scale-in-vetro-e-parapetti/

18 Shares
You May Also Like