Come scegliere il comò più adatto alla stanza da letto

scegliere il comò più adatto alla stanza da letto

Il comò, chiamato anche “cassettiera”, è un arredo fondamentale in una camera da letto per organizzare le coperte, le lenzuola oppure i vestiti, l’intimo e i pigiami. Si tratta di un mobile, in genere, dalle dimensioni importanti, che occupa buona parte della stanza. Per questo motivo è fondamentale sceglierlo con attenzione, al fine di abbinarlo agli altri arredi presenti nella camera da letto.

Come acquistare un comò senza commettere errori

Come anticipato, acquistare un comò per la propria camera da letto potrebbe non essere una cosa facile, specie se non si ha dimestichezza con i mobili in generale. Pertanto, prima di procedere all’acquisto è importante considerare alcuni aspetti, come ad esempio le dimensioni del mobile, il materiale di cui è fatto, il colore ecc. Ad ogni modo, è sempre consigliabile puntare su prodotti di qualità e dalle linee ricercate come ad esempio i nostri comò di design preferiti, targati Arredamento MD.

Come acquistare il comò senza commettere errori

Le dimensioni

Il primo suggerimento per scegliere un comò è quello di stabilire le dimensioni dello stesso; non c’è cosa peggiore, infatti, che acquistare un mobile che sia eccessivamente grande o piccolo per la propria casa. Per fare ciò, occorre prendere le misure della stanza (considerando lo spazio libero residuo con il cassetto aperto), e scegliere un punto nel quale posizionare la cassettiera: è fondamentale trovare una zona facilmente accessibile e che non sia d’intralcio per il passaggio. In ogni caso, è bene considerare che le dimensioni standard di una cassettiera sono 100-150 cm di larghezza, 50 cm di profondità e 60-110 cm di altezza. Ovviamente per una stanza di piccole dimensioni, è necessario optare per un comò più piccolo in modo da risultare proporzionato rispetto all’ambiente che lo circonda.

Il materiale

Un altro consiglio per scegliere il comò adatto alla propria camera da letto è valutare il materiale di realizzazione. In genere, il materiale della cassettiera è lo stesso utilizzato per realizzare anche i comodini e gli armadi, ma è possibile anche optare per materiali differenti e dare un tocco di originalità alla camera da letto. In genere, quello più utilizzato è il legno, un materiale classico che permette di realizzare mobili molto resistenti e duraturi nel tempo. Simile al legno “tradizionale”, è il MDF (pannello di fibra a media densità) che si realizza con le fibre di legno e la resina. Altri materiali molto utilizzati sono la plastica e il metallo, in genere combinato con elementi in vetro.

comò per la camera da letto

Il colore

Infine, un altro aspetto da considerare prima di acquistare il comò è il colore dello stesso. Così come tutti gli altri mobili, è fondamentale che il colore del comò si abbini all’ambiente nel quale verrà collocato. Ad esempio, se il colore della camera da letto dovesse essere scuro, magari blu notte, potrebbe essere una buona idea acquistare il comò del medesimo colore, oppure, bianco in modo da creare una sorta di contrasto con l’ambiente. Occorre prestare attenzione anche alla tonalità del colore, ciò significa che se il colore della camera da letto dovesse essere pastello, della stessa tonalità dovrebbe essere anche il comò in modo da creare l’abbinamento giusto.

 

17 Shares
You May Also Like