Come arredare il terrazzo di un appartamento?

idee per arredare il terrazzo di un appartamento

Arredare il terrazzo di casa è più semplice di quanto si possa pensare grazie a idee facili da realizzare e, allo stesso tempo, con un design curato creando un’atmosfera confortevole e accogliente. Che si tratti di uno stile che rispecchia quello dell’appartamento o meno, aggiungere piante da esterno oppure solo un’amaca, le soluzioni sono davvero innumerevoli.

Tutti possono creare un salotto da giardino in resina intrecciata ottenendo uno spazio curato in poche e semplici mosse. È sufficiente tenere presenti alcune regole d’oro perché tutto fili liscio come l’olio. In particolare, durante la bella stagione, il terrazzo diventa una parte importante che deve essere sfruttata di più. Un balcone ben arredato aggiunge valore alla casa e permette di avere un angolo dedicato al relax. Può altresì diventare un luogo perfetto per ospitare parenti e amici. Oggi sul mercato sono disponibili tanti spunti per abbellire il terrazzo, il cortile, Il balcone o addirittura un grande giardino esterno.

salotto da giardino per arredare il terrazzo

Considerare lo spazio a disposizione

La gestione degli spazi esterni deve essere attenta soprattutto quando la metratura non è così ampia da permettere grandi progetti di design. Quando si vuole arredare il terrazzo dell’appartamento, prendere le misure è il primo passo per evitare di utilizzare arredi troppo grandi e ingombranti. Per gli spazi esterni vanno per la maggiore mobili e accessori espandibili come sedie e tavoli pieghevoli da sistemare in un angolo una volta che non servono più. Consentono di arredare lo spazio senza riempirlo eccessivamente evitando che diventi poco pratico.

Scegliere i materiali più adatti

Un altro consiglio per arredare al meglio il terrazzo di casa riguarda la scelta dei materiali. Essendo esposti all’esterno, questi devono per forza garantire la massima resistenza. Agenti esterni come pioggia, sporco e umidità possono rovinare arredi e mobili che si utilizzano normalmente tra le mura domestiche. Per tali motivi, gli spazi esterni vengono spesso colonizzati da materiali quali la plastica, la resina intrecciata oppure il metallo. Tuttavia, nulla vieta di utilizzare il legno a patto che sia studiato e trattato appositamente.

Per quanto riguarda I tessili, oggi sono disponibili delle soluzioni che non temono la pioggia. I tessuti idrorepellenti non si bagnano nemmeno durante un acquazzone perciò, sono i più indicati per il terrazzo. Cuscini, tende, coperte, teli, tappeti, etc. aiutano a creare un habitat dalle note più cozy.

arredare il terrazzo

Curare i complementi d’arredo

Il segreto per arredare un terrazzo o un balcone all’aria aperta creando un design ricercato è curare i complementi d’arredo. Dopo aver sistemato i tavoli e sedie oppure divani e poltrone, è la volta di pensare a tutto il resto. Lanterne, porta candele, fili di luci e lampade con pannello solare sono i più indicati per aggiungere anche punti luce che rendono l’atmosfera più accogliente.

Contenitori in metallo, vasi in rafia intrecciata, cassettine in legno: questi sono i contenitori più adatti per fiori, piante aromatiche e piccoli arbusti che completano il terrazzo. Sono indispensabili per un ambiente esterno che aiuta a riconnettersi con la natura, aggiungendo anche una nota di colore.

11 Shares
You May Also Like