Cappe da incasso: guida all’acquisto

Tutto quello che devi sapere sulle cappe da incasso

Le cappe da incasso o cappe integrate stanno diventando sempre più popolari nel mondo del design delle cucine. Sono progettate per integrarsi con il resto della cucina senza creare disordine. Questa è una grande differenza rispetto alle cappe tradizionali che di solito hanno un proprio spazio separato, molto spesso sono posizionate nella parte superiore di un’isola o di una parete della cucina.

Il motivo principale per cui acquistare una cappa da incasso è che questi accessori occupano meno spazio e non intralciano altre cose nella tua cucina come il piano cottura o la tua stufa. Una cappa integrata ha anche un aspetto elegante che si abbina bene alle cucine moderne con superfici lucide.

Di seguito andremo a vedere come scegliere una cappa da incasso perfetta per le tue esigenze e a chi affidarsi per acquistare un prodotto di qualità.

Perché acquistare una cappa da incasso?

La cucina è uno degli spazi più importanti e vissuti di tutta la casa. Proprio per questo motivo è fondamentale riuscire a realizzare una cucina che sia ben progettata sia sotto il punto di vista estetico e del design, sia sotto il punto di vista operativo e funzionale. Per riuscire a soddisfare entrambi i fattori, la cappa da incasso è sicuramente la soluzione ideale.

Rispetto ad una cappa tradizionale, infatti è molto meno visibile e darà un senso di maggiore spazio e ordine nella tua cucina. Anche sotto l’aspetto della funzionalità è ottima, in quando rispetto ai modelli precedenti riesce ad aspirare più velocemente fumo e odori derivanti dai cibi cucinati.

Un altro grande vantaggio è il rumore. Le nuove cappe da incasso raggiungo un livello di Decibel inferiore ai 50 DB, mentre quelle tradizionali arrivano e superano i 70 DB.

Diverse tipologie di cappa da incasso

In questo paragrafo andremo a parlare delle diverse tipologie di cappe da incasso che possono essere installate nella tua cucina. Soprattutto ci soffermeremo sui pro e sui contro di ogni tipo di cappa.

Per scegliere il tipo di cappa da incasso perfetto per la tua cucina, devi prima considerare quanto spazio puoi occupare e che tipo di disposizione desideri. Esistono due tipi principali di cappe da incasso: a ricircolo e quelle down draft. Le cappe a ricircolo fanno circolare l’aria all’interno della cappa, questa prima tipologia ha solitamente un design senza prese d’aria. Le cappe da incasso a ricircolo sono la migliore soluzione per le cucine che hanno uno spazio limitato e, possono essere molto utili, in cucine dove è presente scarsa ventilazione.

A differenza delle prime, le cappe da incasso down draft sono il più delle volte collegate alla ventola della cucina, ma alcuni di questi modelli vengono integrati e quindi non richiedono un sistema di ventilazione esterno. Possono aiutare a migliorare le prestazioni quando si cucina a fuoco alto o in sostituzione di una ventola di scarico quando si cucina a bassa temperatura.

Dove acquistare la tua nuova cappa da incasso?

Negli ultimi anni si sono sviluppati sempre più negozi online che vendono qualsiasi tipo di prodotto. Ormai, in pochi semplici click puoi fare arrivare a casa tutto quello che desideri.

Per quanto riguarda la cucina e i suoi accessori, ti consigliamo di scegliere un e-commerce che sia in grado di venderti dei prodotti di alta qualità e che sia seguita da professionisti del settore. Per l’acquisto di tutto ciò che riguarda uno dei luoghi dove ogni persona passa gran parte della propria giornata, è fondamentale affidarsi a persone qualificate che vendono prodotti di prima qualità.

In questo caso ti consigliamo Adriatica Elettrodomestici, un’azienda con sede in provincia di Teramo che spedisce i migliori prodotti in commercio in tutta Italia. Il costo della spedizione varia in base al peso e/o al volume del prodotto acquistate e, scegliendo la modalità spedizione espresso, potrai ricevere la tua nuova cappa da incasso nel giro di massimo 1/2 giorni. La consegna è garantita in tutta Italia, comprese le isole.

Chi si occupa dell’installazione di una cappa da incasso?

Per quanto riguarda l’installazzione, bisogna assicurarsi di effettuarla con tantissima attenzione e precisione. Il minimo errore potrebbe essere fatale e compromettere il funzionamento della cappa.

Proprio per questo motivo è necessario contattare un tecnico specializzato che, una volta completata l’installazione, possa rilasciare il documento ufficiale. Questo documento è fondamentale per provare che l’installazione è avvenuta nel pieno rispetto delle leggi.

Per quanto riguarda la canna fumaria, la cappa da incasso deve essere attaccata ad una canna fumaria nuova, differente da quella che viene utilizzata per riscaldare la casa.

Filtri delle cappe da incasso

Proprio come per le cappe da cucina a vista, anche quelle da incasso sono dotate di filtri realizzati appositamente per riuscire a trattenere tutto il grasso che viene rilasciato durante la cottura dei cibi. Questi filtri sono fondamentali per tutelare il motore che è necessario per l’aspirazione.

Gli ultimi modelli, i più tecnologici, hanno un sistema integrato che riesce ad avvertirti quando il filtro ha bisogno di pulizia.

13 Shares
Lascia un commento
You May Also Like